Conflitto sociale legale/Citazioni sul controllo sociale

Da const.
< Conflitto sociale legale
Versione del 5 giu 2018 alle 21:39 di Paolo C (discussione | contributi) (Creata pagina con "<!--{{capitolo |Libro=Conflitto sociale legale |NomeLibro=Conflitto sociale legale |CapitoloPrecedente=Spoliazione legale (indice) |NomePaginaCapitoloPrecedente=Conflitto soci...")
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

< Indice >

< prec > < succ >

< 10 - Segmentazione del controllo sociale >

Citazioni sul controllo sociale[modifica | modifica sorgente]

Occorre colpire le persone che si oppongono al cambiamento, "e la cosa va fatta nella maniera più plateale e manifesta possibile, sicché da ispirare paura o esempi positivi nel resto dell’organizzazione. Questa cosa va fatta in fretta, con decisione e senza nessuna requie, e dopo pochi mesi l’organizzazione capisce perché alla gente non piace soffrire." Orwell? No, Francesco Starace, ad ENEL [1]

< 10 - Segmentazione del controllo sociale >

< Indice >