Conflitto sociale legale/Segmentazione dell'obbligo tributario

< Indice >

< prec > < succ >

< 7 - Segmentazione legale >

La segmentazione dell'obbligo tributario è la caratteristica saliente del sistema tributario in genere compreso il sistema tributario dello Stato italiano.

Esso consiste nell'applicazione dei tributi sulla base imponibile legata ad una attività, ad uno scambio, ad un possesso, ad una azione piuttosto che al reddito complessivo di un contribuente.

Quindi benché un contribuente in base alle molteplici attività svolte ottiene un reddito complessivo disponibile, lo stesso viene in larga parte tassato in modo segmentato ossia durante diverse fasi di produzione del reddito e non sul reddito complessivo prodotto.

La diversa imposizione tributaria ai diversi settori è il risultato di politiche di redistribuzione dei redditi che possono essere influenzate da lobby afferenti i vari settori economici.

La spoliazione legale nella segmentazione dell'obbligo tributarioModifica

Dalla analisi dei possibili rapporti giuridici nel mercato del lavoro, è possibile evidenziare l'ambito della spoliazione legale:

Descrizione Diritto Legale Legittimo cost. Esempi Tipo bene Beneficiari
Obbligazione Diritto Pubblico Si Si tributi legali e legittimi Bene comune cittadino
Spoliazione legale Diritto Pubblico Si No tassazione regressiva, paradisi fiscali, corporate tax dodging Bene corporativo lobby

La segmentazione dell'obbligo tributario in ItaliaModifica

L'analisi si basa appunto partendo dall'art. 53 della Costituzione che recita:

Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.

Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.

E' necessario quindi analizzare l'intero sistema tributario italiano per vedere se l'enunciato costituzionale trovi o meno applicazione nella realtà.

Una analisi sintetica si può svolgere partendo dal conto economico consolidato delle amministrazioni pubbliche ove si rileva facilmente che (2014) su 770 mld di euro di entrate complessive si hanno:

Ciò significa che analizzando il 90% delle entrate per macro voci si evince immediatamente che meno di un terzo dei tributi ricade tra le imposte dirette che sono teoricamente più vicine al dettato costituzionale che informa alla progressività.

Bisogna dire teoricamente in quanto vi sono casi di agevolazioni fiscali che attenuano la funzione progressiva del sistema tributario quando non diviene addirittura regressiva.

Quindi il sistema tributario agisce essenzialmente individuando una base imponibile su cui applicare il tributo.

Analizzando le singole tipologie di tributo si può facilmente constatare come avviene la segmentazione dell'obbligo tributario in base ad una miriade di distinguo ed eccezioni.

7 - Segmentazione legale

< Indice >