Vittorio Gallo

Da const.
Versione del 8 gen 2020 alle 03:15 di Paolo C (discussione | contributi) (→‎2020 01 07)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)


https://www.errorigiudiziari.com/assolto-per-rapina-ma-condannato-a-risarcire-500-mila-euro/


2020 01 07[modifica | modifica sorgente]

"Sono stato un anno in carcere da innocente per un'accusa basata sul nulla. Per questo errore giudiziario ho perso lavoro e famiglia, mi sono ammalato e oggi sono invalido al 100%, costretto a vivere ai limiti dell'indigenza. Chi mi restituirà tutto questo?". Non smetteremo mai di soprenderci per la dignità, la fermezza, l'orgoglio e l'educazione di Vittorio Gallo. Un uomo a cui è stato tolto tutto, ma non certo quei valori che continua a trasmetterci inconsapevolmente ogni volta che passiamo una mezza giornata con lui. ⬇️