Assodire

Da const.
Jump to navigation Jump to search


https://www.cfnews.it/info-cassa/investimenti-per-un-mondo-migliore-l-impegno-di-cassa-forense/?cookieLawRefresh=1


PREVIDENZA | 05 FEBBRAIO 2020 Cassa Forense, ENPAM e Inarcassa fondano Assodire di Paolo Rosa - Avvocato Cassa Forense, ENPAM e Inarcassa hanno dato vita ad ASSODIRE: Associazione degli Investitori Responsabili. Lo slogan è «uniti nell’interesse degli iscritti». Nel comunicato ufficiale, si parla di una iniziativa a difesa degli interessi dei professionisti e a sostegno dell’economia e del mercato finanziario. Con ASSODIRE i 3 soci fondatori intendono: - conseguire una partecipazione attiva, mediante l’esercizio dei diritti di voto e di monitoraggio, sui temi gestionali che, di volta in volta, saranno rilevanti per il contesto di riferimento dell’Associazione; - sviluppare la consapevolezza del mercato, dei regolatori e delle altre funzioni istituzionali e non, riguardo al ruolo che gli investitori di matrice previdenziale hanno esercitato e possono esercitare a supporto e sviluppo del Paese; - promuovere studi e ricerche sui temi di interesse generale degli associati nella loro qualità di investitori responsabili; - azioni di comunicazione verso gli stakeholder degli obiettivi qualitativi che la stessa persegue nello sviluppo della governance societaria; - rispetto delle buone pratiche di gestione, delle politiche di remunerazione, di rispetto dell’ambiente e delle diversità di genere; - la definizione di policy di riferimento per gli associati e di best practice, al fine di emanare giudizi in ordine al grado di allineamento alle policy, proposte nella presentazione e tutela dei diritti di voto delle minoranze; - definizione di policy per gli amministratori indipendenti, ma espressione delle minoranze rappresentate; - la promozione della partecipazione informata alla vita delle società nelle quali è investito il patrimonio degli associati a prescindere dalle rituali scadenze assembleari. A mio giudizio, come scrivo da tempo, “uniti nell’interesse degli iscritti” avrebbe dovuto portare allo studio di una Cassa unica per tutti i professionisti. Ricordo a me stesso che già esiste in Italia ASSOGESTIONI che, come da suo statuto, è un’associazione volontaria senza scopo di lucro, costituita fra le società e gli enti che svolgono, sotto qualunque forma, attività di gestione del risparmio, anche previdenziale, purché esercitata in base ad autorizzazione e sotto specifica vigilanza amministrativa.

ASSOGESTIONI ha per scopi: a) la promozione, la diffusione e la tutela in Italia delle diverse forme di gestione del risparmio, anche previdenziale, e la crescita della relativa cultura, a sostegno dello sviluppo dell’economia e del mercato finanziario e della difesa degli interessi dei risparmiatori; b) la rappresentanza degli interessi collettivi degli associati e dei risparmiatori loro clienti, in Italia e all’estero, curandone la promozione e la tutela. Per il perseguimento dei suoi scopi, l’Associazione: a) promuove le iniziative per la crescita ordinata, stabile ed efficiente del risparmio gestito, dei mercati finanziari e della previdenza complementare; b) svolge attività di studio, informazione, divulgazione e consulenza per migliorare la comprensione della realtà del risparmio gestito, dei mercati finanziari e della previdenza complementare, nonché, in generale, favorire la diffusione di una cultura del risparmio e della sua tutela; c) promuove l’innovazione normativa a livello internazionale, comunitario e nazionale nelle materie che interessano la tutela e la gestione del risparmio, il mercato finanziario e la previdenza complementare; d) collabora in Italia e all’estero con istituzioni e amministrazioni pubbliche, con organizzazioni con finalità economiche, sociali, ideali e culturali, con enti e associazioni, anche eventualmente aderendovi, per lo studio e la soluzione dei problemi che interessano i settori del risparmio gestito, della previdenza complementare e del mercato finanziario; e) vigila sulla corretta osservanza delle norme volontarie di autoregolamentazione da parte dei propri Associati; f) promuove ogni altra opportuna iniziativa al fine di accrescere la protezione dei risparmiatori attraverso il corretto e trasparente funzionamento dei mercati finanziari. Mi riservo di vedere lo Statuto di ASSODIRE per appurare se i Presidenti dei tre Enti fondatori proseguiranno la loro presenza in ASSODIRE anche alla fine del mandato nei rispettivi Enti e, in ogni caso, mi pare che sia un inutile doppione rispetto ad ASSOGESTIONI che già opera sul mercato finanziario.


< Indice >