Complotto dei poteri forti

Da const.
Jump to navigation Jump to search

< Indice >

< prec > < succ >

< Modello sociale della spoliazione legale >


Quando si parla di complotto dei poteri forti si deride il complottista chiedendogli dove sono i poteri forti.

Il complotto dei poteri forti non si vede andando a cercare i poteri forti ma evidenziando gli imbecilli indotti inconsapevoli e di questi ce ne sono in abbondanza in quanto sono il 99% della popolazione in un regime imbecillocratico.

Quando andate al luna park al gioco del tiro a segno si vedono le lattine bucherellate in quanto colpite con i piombini dei fucili ad l'aria compressa.

Volendo fare una similitudine possiamo dire che il gioco è l'equivalente del complotto dei poteri forti, chi spara sono i poteri forti e le lattine bucherellate sono imbecilli indotti inconsapevoli.

Per capire, il giorno dopo che si è svolto il gioco al Luna Park, se ci sono stati dei giocatori basta vedere i residui lasciati a terra ossia i piombini e le lattine bucherellate.

Quindi nessuno chiede di rintracciare i giocatori della serata precedente mentre quando si parla di complotto dei poteri forti il conplottista viene deriso per l'assenza dei poteri forti ma nessuno chiede di documentare la presenza degli imbecilli indotti ossia la cosa sovrabbondante ed comunque visibile visto che sono il 99% nel regime imbecillocratico.

Quindi parlare di complotto non è altro che parlare di regime imbecillocratico.



< Modello sociale della spoliazione legale >

< Indice >