Conflitto sociale legale/Segmentazione del mercato dei capitali

Da const.

< Indice >

< prec > < succ >

< 7 - Segmentazione legale >

La segmentazione del mercato dei capitali o del denaro indica, all'interno di una stessa economia, l'instaurarsi di una serie di mercati del denaro paralleli ognuno con caratteristiche distintive diverse e destinato a diversi segmenti della popolazione.

La segmentazione del mercato dei capitali è funzionale alle segmentazioni sociali legali ossia per diversi gruppi di cittadini si applicano diverse condizioni economiche spesso al fine di applicare tecniche di spoliazione legale.

La segmentazione del mercato dei capitali si fonda sulla asimmetria informativa.

La spoliazione legale nel mercato dei capitali[modifica | modifica sorgente]

Dalla analisi dei possibili rapporti giuridici nel mercato del lavoro, è possibile evidenziare l'ambito della spoliazione legale:

Descrizione Diritto Legale Legittimo cost. Esempi Tipo bene Beneficiari
Spoliazione illegale Diritto Privato No No usura Bene individuale usuraio committente
Obbligazione Diritto Privato Si Si mutuo Bene individuale debitore/banca
Obbligazione Diritto Pubblico Si Si debito pubblico Bene comune cittadino
Spoliazione legale Diritto Pubblico Si No bail in del 2015, Sottrazione tramite patrimonio preda, i patrimoni delle Casse dei liberi prof. rendono meno del debito pubblico, Fondo Atlante, vendita allo scoperto, acquisto di titoli non quotati Bene corporativo lobby

Il caso delle 4 banche italiane in risoluzione[modifica | modifica sorgente]

Molti sono gli esempi di segmentazione del mercato dei capitali.

Uno recente è quello della emissione di obbligazioni subordinate delle banche[1] che pur avendo lo stesso grado di rischio venivano emesse con tassi di rendimento notevolmente diversi a seconda se erano destinate a segmenti retail o agli investitori istituzionali.

Sfruttando l'asimmetria informativa tra banche emittenti e piccoli investitori/risparmiatori le banche proponendo obbligazioni subordinate con bassi tassi di rendimento facevano credere che il titolo avesse un rischio pari o simile a quello dei titoli di Stato.

Anche nel procedimento di risoluzione si ha una segmentazione del diritto dividendo gli asset buoni dalle sofferenze e creando una discontinuità nei rapporti giuridici tra clienti e banche.

Un aspetto che dovrà essere chiarito per verificare la sussistenza della spoliazione legale sarà quello della incidenza dei crediti deteriorati concessi negli ultimi periodi di gestione della banca per verificare se sono stati concessi con prudenza o in modo fraudolento.

Il caso delle garanzie patrimoniali[modifica | modifica sorgente]

La discriminazione sulle garanzie patrimoniali è alla base della segmentazione del mercato dei capitali.

In genere, più si è vulnerabili più vengono richieste garanzie patrimoniali multiple rispetto al capitale concesso e viceversa nel caso di capitale affidato ad un fondo pensione o ad una banca, minori sono le garanzie patrimoniali fornite.

Anzi, all'investitore si chiede di assumere il rischio economico dell'investimento.

Per fare ciò in modo consapevole, ci dovrebbe essere l'affidabilità dei bilanci economico-patrimoniali e la garanzia del controllo dello Stato sui soggetti gestori del credito.

L'affievolimento della normativa sul falso in bilancio va in senso contrario in coerenza con il principio della discriminazione monetaria.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. Fiorina Capozzi, Banche, profili modificati e rendimenti abbassati: tutti i trucchi per rifilare prodotti rischiosi ai clienti a loro insaputa, 28/12/2015. URL consultato il 28 dicembre 2015.
    «Banca Etruria offriva ai piccoli risparmiatori obbligazioni subordinate a un tasso del 3,5%, mentre gli investitori istituzionali, consapevoli del rischio, ottenevano di più.».

7 - Segmentazione legale

< Indice >