Conflitto sociale legale/Sistemi pensionistici in Italia

Da const.

< Indice >

< prec > < succ >

< 1 - Sistemi pensionistici >

La classificazione dei sistemi pensionistici in Italia[modifica | modifica sorgente]

Classificazione secondo World Bank (1994) (1) Primo pilastro (2) Terzo pilastro (a)
(A) Altre denominazioni correnti Previdenza sociale, sistema pensionistico obbligatorio, sistema pensionistico pubblico, previdenza di base Previdenza complementare o integrativa, sistema pensionistico complementare, fondi pensione
(B) Normativa di base Diritto pubblico Diritto privato
(C) Modello legislativo Teoria costituzionale nel diritto della previdenza sociale Fondi pensione
(D) Prestazioni previdenziali erogate Prestazione previdenziale di diritto pubblico Prestazione previdenziale di diritto privato contrattuale
(D.) Natura giuridica delle prestazioni previdenziali erogate Servizio pubblico essenziale Obbligazione
(E)Gestione finanziaria Sistema pensionistico pubblico a redistribuzione dei tributi (Unfunded) Con patrimonio di previdenza (Funded)
(F) Tipo di finanziamento Tributi Risparmio
(G) Tipo di remunerazione del finanziamento Crescita economica (decrescita) Remunerazione del capitale (Interessi e Plusvalenze)
(H) Principio economico-politico Sistema pensionistico pubblico a redistribuzione dei tributi Principio della capitalizzazione integrale
(I) Equilibrio finanziario Sostenibilità fiscale Patrimonio di previdenza
(L) Partecipazione Obbligatoria Volontaria
(M) Ente gestore (più diffusi) Ente pubblico es. Inps Società
(N) Ente gestore (meno diffusi) Amministrazione pubblica Amministrazione pubblica, Associazione e Fondazione
(O) Personalità giuridica ente gestore (più diffusa) Ente pubblico es. Inps Persona giuridica privata (società)
(P) Personalità giuridica ente gestore (meno diffusa) Amministrazione pubblica con persona giuridica privata di Associazione o Fondazione Amministrazione pubblica con persona giuridica privata di Associazione o Fondazione
(Q) Determinazione della rendita Formula della rendita predefinita Rendita attuariale o Formula della rendita predefinita contrattuale
(R) Determinazione della rendita lato montante Capitalizzazione simulata sulla crescita con montante nozionale Capitalizzazione integrale dei versamenti e calcolo rendita con tabelle
(S) Determinazione della rendita lato riserva matematica Metodo retributivo con rendita indipendente dai versamenti Assente
(T) Rischio demografico A carico dell'ente fino a quando non diventa rischio politico Assente
(U) Rischio economico A carico del partecipante (b) (Legato alla crescita economica) A carico del partecipante (Legato alla gestione del patrimonio)
(V) Rischio politico A carico del partecipante (Legato alla sostenibilità fiscale) A carico del partecipante (Legato alla sostenibilità fiscale)
(W) Rischio di longevità individuale A carico dell'ente A carico dell'ente
(Z) Rischio di longevità collettivo A carico dell'ente A carico dell'ente
(Y) Redistribuzione intergenerazionale A carico dell'ente (c) Assente
(K) Redistribuzione intragenerazionale A carico dell'ente (c) Assente
(AA) Enti controllori Commissione parlamentare - Ministero del Lavoro e delle politiche sociali COVIP

(a) In Italia il secondo pilastro della previdenza non è stato implementato

(b) A seguito della riforma delle pensioni Fornero

(c) Solo con il Metodo di calcolo retributivo


1 - Sistemi pensionistici