Diritti

    Da const.



    < Indice >


    < prec > < succ >

    < 0 - Premessa >


    I diritti, sono i dogmi a fondamento di una delle diverse dottrine volontarie del diritto.


    I diritti sono quindi una enunciazione teorica nell'ambito di un fenomeno sociale, è poi l'ordinamento che dovrebbe realizzarli come fenomeno giuridico (ed in presenza di un fenomeno monetario), a seconda del risultato del conflitto sociale legale.


    I diritti e la dottrina volontaria che li enuncia sono l'aspetto teorico del conflitto sociale legale e sono il presupposto per legittimare l'uso del potere dello Stato di condizionare i fenomeni volontari di chi subisce i diritti.


    Quindi il titolare dei diritti implementati dall'ordinamento ha la possibilità di svolgere un fenomeno volontario senza condizionamenti ovvero obblighi.


    Il conflitto sociale legale si sostanzia nella imposizione di obblighi alle controparti sociali.


    I fenomeni umani hanno la capacità di compiere i fenomeni volontari.

    I fenomeni volontari sono condizionati in presenza dei diritti.

    Es. La proprietà.

    Quando io ho la proprietà di un bene, ho la libertà di compiere dei fenomeni volontari in quanto i diritti impongono dei fenomeni volontari condizionati ad altri.

    Nel dibattito corrente si rileva che il diritto soggettivo, ad es. nel caso della proprietà di un fondo, è il potere di allontanare gli altri e di godere del bene.

    Ma il caso generale è quello di un bene di proprietà che viene rubato.

    Quindi il diritto soggettivo non consiste nell'uso del bene da parte del proprietario ma nel fenomeno volontario condizionato imposto agli altri ossia dal non uso, all'uso condizionato di nascosto.

    Articolo 2 della Costituzione[modifica | modifica sorgente]

    https://it.m.wikipedia.org/wiki/Articolo_2_della_Costituzione_italiana

    «La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale»

    Diritti acquisiti o vessazioni procurate?[modifica | modifica sorgente]

    La definizione data per i diritti è congruente con la realtà indagata in questa wiki ossia la spoliazione legale ed in particolare gli effetti del conflitto sociale legale nel sistema pensionistico italiano.


    La tecnica della spoliazione legale è molto semplice: occupare le istituzioni legislative per creare i diritti a vantaggio di una minoranza potendone i costi sulla maggioranza di imbecilli indotti inconsapevoli.

    Le vessazioni procurate non sono altro che i fenomeni volontari condizionati imposti dallo Stato a vantaggio della minoranza protetta.

    Ecco perché la Costituzione vieta il ricorso di costituzionalità diretto, perché altrimenti il cittadino potrebbe avere lo strumento che lo tutela dalle vessazioni procurate dallo Stato.

    Critiche alla definizioni correnti[modifica | modifica sorgente]

    Diritto positivo[modifica | modifica sorgente]

    positivismo giuridico Treccani

    Lo stesso che Diritto oggettivo

    diritto oggettivo Treccani


    diritto oggettivo

    Diritto soggettivo[modifica | modifica sorgente]

    diritto soggettivo Treccani


    diritto soggettivo

    Classificazione[modifica | modifica sorgente]

    I diritti, nell'ambito dei fenomeni giuridici sono la contropartita degli obblighi.

    I diritti si dividono in:

    1. diritti negoziabili
    2. diritti non negoziabili


    che sono la contropartita di obblighi:

    1. obblighi negoziabili
    2. obblighi non negoziabili


    Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

    https://www.eda.admin.ch/eda/it/dfae/politica-estera/diritti-dell-uomo/politica-diritti-uomo/diritti-umani-termine.html

    Collegamenti[modifica | modifica sorgente]

    1. diritti negoziabili
    2. diritti non negoziabili
    3. obblighi negoziabili
    4. obblighi non negoziabili


    Collegamenti[modifica | modifica sorgente]

    1. Fenomeno
    2. Fenomeno vegetale
    3. Fenomeno animale
    4. Fenomeno sociale
    5. Regola di condotta legale
    6. Diritto positivo
    7. Diritto naturale razionale
    8. Fenomeno naturale
    9. Scienze assolute
    10. Discipline volontarie
    11. Regola legale
    12. Legalità
    13. Diritti
    14. Obblighi
    15. Giustizia
    16. Abolizione del carcere
    17. Lavoro



    0 - Premessa

    < Indice >