Diritto positivo

    Da const.


    < Indice >


    < prec > < succ >

    < 0 - Premessa >


    Il diritto positivo è la disciplina che si occupa delle interazioni obbligatorie dei fenomeni umani attraverso i fenomeni artificiali che causa.

    Poiché i fenomeni umani sono caratterizzati dalla intelligenza e dalla libertà, il diritto positivo consiste nella limitazione della libertà e dell'uso della intelligenza.

    https://it.m.wikipedia.org/wiki/Positivismo_giuridico

    Diritto positivo[modifica | modifica sorgente]

    Il diritto positivo, e l'insieme delle regole di condotta legale (ordinamento) che reggono l'ordine sociale in una struttura sociale.


    Per capire come nascono le regole di condotta legale bisogna partire dalla teoria unificante delle conoscenze.

    Abbiamo le scienze assolute, le discipline volontarie e le tecnologie sociali.

    Le scienze assolute (fisica, chimica, matematica ecc.) non hanno bisogno del diritto e della coercizione per essere applicate in quanto sono rette da leggi assolute.

    Diverso è il discorso per una dottrina volontaria (religione, economia, finanza, filosofia ecc.).


    Se si vuole adottare per l'intera struttura sociale di riferimento la regola di comportamento prevista dalla dottrina, essa va trasformata in una dottrina obbligatoria con il diritto positivo.

    Lo stesso discorso vale per la tecnologia sociale (Medicina, costruzioni, macchinari ecc.).

    Il diritto positivo é quindi una dottrina obbligatoria ossia un sottoinsieme delle regole delle dottrine volontarie che vengono rese obbligatorie con la coercizione.

    L'evoluzione delle strutture sociali è parallela alla evoluzione del diritto positivo.

    Il diritto positivo è lo strumento per governare un popolo.

    Se si riprende la definizione di fenomeno, al termine di tutte le varie forme vi è il fenomeno giuridico che in sintesi contempla la definizione iniziale.

    Il diritto, come tutte le discipline volontarie è l'insieme di tante diverse dottrine volontarie.

    Il governo di una struttura sociale avviene in base al progetto sociale che viene imposto dalla élite alla popolazione con il diritto positivo.

    Collegamenti[modifica | modifica sorgente]


    0 - Premessa

    < Indice >