Il Sole 24 Ore va come gli tira il culo

Da const.
Jump to navigation Jump to search

< Indice >

< prec>

< App. XI - Revisione paritaria >

< prec ind> < succ ind>

Il conflitto pensionistico

Avvertenze

Il Sole 24 Ore va come gli tira il culo[modifica | modifica sorgente]

link

"Su una cosa, però, nessuno può più nutrire dubbi. Il sistema pubblico (in realtà il principio vale anche per le Casse privatizzate) non garantirà più i tassi di sostituzione del passato e neppure quelli attuali."

In questo articolo Il Sole 24 Ore rilancia la campagna per la previdenza complementare, a 5 anni di distanza dalla entrata in vigore della legge Fornero e dell'articolo 24 c. 28 che a parole doveva prevedere l'incentivo dell'opting out, cosa che sappiamo impossibile per la situazione italiana.

Come se non bastassero i danni fatti in passato con i fondi pensione, si cerca una via di uscita impossibile con il TFR che dovrebbe ritornare alla vecchia funzione.

La cosa da sottolineare è che in questo caso Il Sole fa presente che anche i liberi professionisti sono nel calderone della previdenza sociale pubblica che non garantirà una adeguata prestazione (che dipende dalla economia e non dai versamenti) mentre per i liberi professionisti dipenderà oltre che dalla economia, dai versamenti che sono la metà di quelli dei lavoratori dipendenti.

Ma allora tutta la campagna che fanno per le casse dei liberi professionisti che decidono (secondo loro) tutto in autonomia e che sono le migliori del mondo?

I giornalisti del Sole si stanno scoprendo le bugie tra di loro.