Il grande merito di Paola Muratorio

Da const.

< Indice >

< prec > < succ >

< 6 - Casse di Previdenza dei liberi professionisti >


https://www.inarcassa.it/site/home/cose-inarcassa/bilanci-e-relazioni-corte-dei-conti.html

https://static.miraheze.org/constwiki/b/b5/3216Inarcassa_worksh.pdf

https://static.miraheze.org/constwiki/4/47/Lezione-Presidente10042014.pdf

L'arch. Paola Muratorio è stata il presidente di Inarcassa per 20 anni.

Ha gestito la grande spoliazione che si è avuta tra professionisti in quel periodo ed ha coperto con i suoi annunci sulla sostenibilità regolarmente documentati negli editoriali che faceva, il più grande saccheggio legale mondiale.

Al termine del mandato ha avuto anche il coraggio di fornire ai più attenti lettori, 1 o 2 nel mondo, gli strumenti per comprenderlo in modo agevole.

Voler lasciare la testimonianza scientifica del saccheggio, per uno come me che lo sta studiando da 7 anni, non ha prezzo.

Nel documento si evince che la riforma del 2010 appena approvata era già fuori legge in quanto non vi era equilibrio dei conti prima dei 30 anni previsti e addirittura la riserva tecnica svaniva dopo 20.

Ma questo non è nulla riguardo a chi sostiene la validità della cosiddetta "privatizzazione".

A pag. 33 del report vi sono i numeri per poter dire che il debito pensionistico medio è passato da 40mila a 110mila euro con lo spettacolare aumento del debito pensionistico da 1,8 a 18 miliardi di euro.

E' la conferma dell'appellativo che ho dato fin da subito alle Casse, come fabbriche di debito.

E' bella l'illusione che si è data agli imbecilli indotti inconsapevoli quale sono anche io ossia a fronte di 40 mila euro di patrimonio, 140 mila euro di promessa pensionistica.


< 6 - Casse di Previdenza dei liberi professionisti >


< 10 - Casi reali >

< Indice >

< Indice >