SLAPP

    Da const.


    < Indice >

    < prec > < succ >

    Spoliazione della giustizia (indice)




    L'ITALIA È «NA CARTA SPORC E NISCIUN SE NE 'MPORT»

    In Italia succede a chi denuncia e nisciun se ne 'mport. Il caso del Carabiniere Riccardo Casamassima, l'ho seguito in religioso silenzio, in attesa che arrivasse una decisione della magistratura, ma sin da subito mi ha restituito l'immagine chiara di una SLAPP ( stategic lawsuit against pubblic participation) ossia di un'attività volta ad intimidire e zittire un Carabiniere che aveva osato dire la verità.

    Riccardo Casamassima è il testimone chiave del processo Cucchi, è un carabiniere che ha denunciato i suoi colleghi raccontando la verità cui aveva assistito la sera dell'arresto di Cucchi.

    Questa denuncia gli è costata cara, ha subito ogni genere di mobbing sul lavoro, trasferito, addetto a mansioni inferiori, sottoposto ad ogni tipo di isolamento ad opera dei colleghi.

    Arriva poi la denuncia per spaccio di droga a completare un quadro che racconta di una strategia chiara di intimidazione e dissuasione dalla denuncia.

    Il processo oggi si conclude con assolvimento con formula piena: il fatto non sussiste. 
    

    Questo è ciò che succede in Italia a chi denuncia, questo è quanto accade a tutti quelli che provano a mettersi contro il potere, nel silenzio di tutti.

    L'avvocatura in primis, tace di fronte all'uso della deontologia e dello strumento giudiziario, come tecnica di dissuasione dalla denuncia e dalla protesta.

    Un paese che non tutela chi ha il coraggio di denunciare è un paese destinato ad essere teatro di abusi e soprusi...ma nisciun se ne 'mport, avrebbe detto Pino.

    Non abbiamo speranze, se ad affrontare il tema della SLAPP in Italia sono pochissimi isolati elementi, non abbiamo speranza se Magistratura ed Avvocatura restano indifferenti rispetto a casi eclatanti di intimidazione attivata attraverso il mezzo giudiziario.

    Non abbiamo speranza : l'Italia "è na carta sporc, ma nisciun se ne 'mport".



    2020 05 25[modifica | modifica sorgente]

    SLAPP: IL TEMPO E' SCADUTO. SERVE UNA LEGGE A PROTEZIONE DEI CITTADINI CHE DENUNCIANO LE MAFIE BORGHESI.

    Quando ho portato l'acronimo SLAPP all'interno dell'avvocatura italiana, il 95% degli avvocati (sono generoso, potrei dire anche il 99%), non aveva idea di cosa fossero. A distanza di anni, il problema delle ritorsioni giudiziarie delle mafie di Stato contro i cittadini che le denunciano è diventato il problema dei problemi, assieme alle asimmetrie di potere (altro tema di cui io parlavo, osservando le facce perplesse dei miei interlocutori, prima che la Cassazione lo citasse espressamente, nella sent. SS. UU. 32781/18). Serve una legge che protegga i cittadini che denunciano le mafie istituzionalizzate. Se una mafia di Stato agisce contro il cittadino che denuncia, lo fa con una struttura di potere alle spalle che mette i boss di queste cupole al riparo da qualsiasi pregiudizio. Al contrario, il cittadino che denuncia il malaffare sistemico si trova solo, a combattere contro i sistemi di potere deviato che lo perseguitano, rischiando in proprio. La legge contro le SLAPP è un concetto più ampio di quello timidamente accennato dal Parlamento, in difesa dei giornalisti perseguitati dal potere per mezzo di querele e richieste di risarcimento intimidatorie. Le SLAPP riguardano tutti, non solo i giornalisti. C'è un limite, quello della denuncia di fatti che hanno una rilevanza pubblica, sociale, che non può essere superato dalle Cose Nostre legali e paralegali, con azioni dal chiaro sapore intimidatorio. L'Europa si sta muovendo. L'Italia, come sempre, è in ritardo. Per combattere le mafie di Stato noi cittadini abbiamo bisogno di protezione dalle azioni gudiziarie ricattatorie e intimidatorie. Noi la nostra parte vogliamo continuare a farla: denunciando le mafie borghesi, ma la parte sana dello Stato non può continuare a lasciarsi soli contro la criminalità organizzata che ci trascina in tribunale. Serve una legge, e serve con massima urgenza. Dobbiamo batterci per ottenerla.

    https://www.assoavvocatiarde.it/2018/11/01/art-21-costituzione-vs-slapp-strategy-law-against-public-participation/

    2020 04 25[modifica | modifica sorgente]

    ARDE, LANCIA IL WELFARE ATTIVO.

    1. IONONHOPAURA!

    A colpi di querele e richieste di risarcimento, Il buon Nunzio Apostolico Luciano, fa il suo lavoro intimidatorio per zittire la libertà di parola , di critica, di espressione. Un mio indecoroso amico aveva già scritto di SLAPP nel 2018, ma lui è uno che non fa nemmeno un convegno accreditato e purtroppo ( per loro n.d.r) sa parlare e scrivere molto bene, per cui l'avvocatura decorosa non lo legge😉. La SLAPP ( Strategic lawsuit against public participation) è l'abuso dello strumento legale per zittire il dissenso, influenzare la libertà di espressione e manipolare la libertà di stampa. È un'azione caratterizzata quasi sempre da una disparita' di potere e risorse economiche in favore di chi agisce, rispetto a chi la subisce. Fa ampio uso di questa asimmetria per incutere timore e silenziare il dissenso. Ovviamente noi non resteremo a guardare neanche per un istante ed offriremo ogni supporto anche economico a tutti i colleghi che saranno colpiti da azioni giudiziarie poste in essere dalle istituzioni forensi. Quello che è accaduto a Daniela e ad altri colleghi che hanno denunciato fatti e manifestato il proprio dissenso, non avrà l'effetto di zittirci ma quello non previsto, di creare una rete solidaristica in favore di tutti i colleghi colpiti da azioni giudiziarie a scopo intimidatorio.

    DOMANI SERA NE DISCUTEREMO IN DIRETTA CON I PROTAGONISTI IN UNO SPECIALE DAL TITOLO: " ARDE, LANCIA IL WELFARE ATTIVO.

    IO NON HO PAURA"
    

    Nessuno resterà solo ed il tempo restituisce tutto, come un boomerang che può far molto più rumore di una bomba che esplode nella notte silenziosa.

    1. iononhopaura, sarà il grido di tutti gli avvocati liberi...abbiamo appena cominciato!

    NE PARLIAMO DOMANI SERA, IN DIRETTA SU ARDE. STAY TUNED😉


    Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

    https://en.m.wikipedia.org/wiki/Strategic_lawsuit_against_public_participation


    Collegamenti[modifica | modifica sorgente]

    Spoliazione della giustizia (indice)

    < Indice >