Ulisse 20190523

Da const.

"Il resistente precisa che non ha mai detto che sono tutti (dei) mafiosi, e che sia mafioso il Ministero del Lavoro e quanti vi lavorano coscienziosamente, come invece traspare ad es. pag. 12 del ricorso della Cassa Forense. Ma che vi sono soggetti, all’interno delle Istituzioni ed all’interno della avvocatura, su diversi livelli, che con “metodologia mafiosa” si auto proteggono per curare i propri vantaggi tradendo la funzione rivestita. A tal punto che può ormai benissimo parlarsi della esistenza di una “mafia forense” che consente ad alcuni avvocati istituzionalizzati di continuare ad agire al di fuori della legge. Ed è dovere del resistente denunciarlo (v."

  1. dilloadandreamascherin
  1. lavvocaturaèavvelenata
  1. consiglionazionaleforense #radiomaria #giallozafferano #ikea #LuigiDiMaio #codicedeontologicoforense #paolonesta #laleggepertutti #studiocataldi #robertocataldi #andreamascherin #amici #piazzapulita #matteosalvini #primagliitaliani #domenicalive #premier #roccosiffredi #amazon #amazonbuyvip #cnf #congressoforense #vialemanideimariuolidallecasseprevidenziali #Mef #OggiProtagonisti


< Indice >